Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non sarà il centravanti totale, alla Ibrahimovic o alla Higuain, ma lo zampino nelle partite più importanti e determinanti lo mette sempre e comunque.

Patrick Cutrone è l’uomo in più del Milan di oggi, colui che anche ieri contro il Parma, nel momento più difficile del match, ha trovato la giocata giusta, quella girata volante in porta che ha permesso al Milan di riaprire le ostilità e iniziare la rimonta vincente. Impossibile per un calcio come quello italiano non puntare in prospettiva anche futura su Cutrone, attaccante che può ricalcare le orme di alcuni grandissimi bomber del passato.

Per le immagini di Milan-Parma CLICCA QUI

Intanto di Cutrone oggi ha parlato anche il commissario tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini; il mister azzurro, interpellato da Radio Uno, si è espresso così sul destino del giovane centravanti: “Cutrone è un ottimo prospetto. La Nazionale lo segue da vicino, non è da escludere un suo prossimo utilizzo in azzurro. Ma per ora resta a disposizione dell’Under-21, non posso togliere a Di Biagio giocatori per lui così importanti”.

Dunque confermata l’intenzione del ‘Mancio’ di puntare su Cutrone in futuro: d’altra parte l’età gioca a favore del milanista, che a soli 20 anni è già nel giro azzurro e dopo l’Europeo di categoria Under-21 probabilmente farà il grande salto verso la Nazionale maggiore.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it