Gennaro Gattuso Milan Torino
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

NEWS MILAN – Al termine di MilanTorino, Gennaro Gattuso ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport. La sua squadra non è andata oltre il pareggio contro i granata. Un’occasione sprecata visti i risultati delle altre.

Ecco il commento di Rino sulla gara: “Sapevamo di giocare contro una squadra che ci poteva mettere in difficoltà. Queste partite si possono anche perdere. Abbiamo creato, abbiamo sofferto. La squadra mi è piaciuta tanto, il Torino ha dei valori“.

Nessuna parola sul calciomercato: “C’è Leonardo, Maldini e Gazidis. parlate con loro. La squadra è viva, sta facendo di tutto, ci sono tanti infortunati. Higuain? Ha ancora fastidio alla schiena, è un giocatore importante, oggi a tratti ha fatto cose interessanti. Sta stringendo i tempi, bisogna aspettare. Lombalgia? No, è fastidio alla schiena“.

Gattuso lo sa che alla sua squadra servono rinforzi: “Inutile dire che mi mancano giocatori. Io devo fare di necessità virtù. Ci sono problemi con l’UEFA, vediamo cosa si farà. Ma non mi riguarda. Io devo pensare a vincere più partite possibili. Non voglio parlare di queste cose. Poi è vero che se abbiamo un attaccante o un centrocampista in più si possono fare altre cose“.

Sulla crescita di Bakayoko: “A livello tattico è migliorato tantissimo, oggi scivola bene, è un giocatore che prima scopriva sempre palla, la perdeva quando pressato. Si sta impegnando tanto. Per fisicità, tecnica e stazza ha un buon piede. Ha fatto un bel passo avanti. Fuori dal campo? E’ un taciturno, fa parlare il suo stile. Gli stiamo tirando qualche parola di bocca… Ci vuole personalità per vestirsi come si veste lui...”.

Ancora sul calciomercato: “Non mi sembra corretto parlare di giocatori che potrebbero venire, è una mancanza di rispetto per gli altri. Si può migliorare la rosa, ma devo essere coerente con i miei ragazzi. Non voglio farli arrabbiare. Sono stato giocatore e so come ci si sente in certe situazioni. Facciamo parlare i dirigenti“.

Rino è sicuro di una cosa: “Abbiamo fatto il massimo, contro una squadra di qualità e fisicamente molto forte. Qualche mese fa questa partita l’avremmo persa“.

 

Redazione MilanLive.it