ignazio abate ola aina milan torino
Ignazio Abate e Ola Aina (©Getty Images)

Nonostante il risultato deludente, così come la prestazione di alcuni giocatori chiave squadra, delle note positive su Milan-Torino 0-0 non mancano. In particolare Gianluigi Donnarumma e Ignazio Abate.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Gigio è stato provvidenziale nel primo tempo con due interventi su Iago Falque e Andrea Belotti. Il giovane portiere rossonero ha salvato la sua squadra, che ha rischiato di andare in svantaggio. Una prestazione superlativa di Donnarumma, che comunque nella ripresa non è stato impegnato dal Toro. Però rimangono decisive quelle due parate nei primi 45 minuti del match di San Siro. Ha evitato che il Milan andasse sotto, fatto che avrebbe complicato tutto. Il 19enne estremo difensore ha ammesso di essere più sereno rispetto a qualche tempo fa. Ciò gli rende possibile esprimersi al meglio, sbagliando meno. Speriamo prosegua su questa strada. Il talento non gli manca e con la giusta dose di tranquillità può raggiungere livelli elevati.

Conferma positiva da Abate, che nel ruolo di centrale difensivo ha fornito una prestazione ancora buona. Già contro il Parma si era adattato bene e pure contro il Torino ha meritato complimenti. Il terzino rossonero sta facendo di tutto per aiutare la squadra e ci sta riuscendo. Gattuso ha voluto puntare sulla esperienza, seppur in una posizione inedita. E Ignazio ha saputo adattarsi. Molta attenzione e poche sbavature. A inizio match era stato ammonito e poi è stato bravo a gestirsi, evitando falli che avrebbero rischiato di farlo espellere. Molto intelligente. In coppia col più esperto Cristian Zapata si è trovato a suo agio. Il colombiano aiuta e guida il compagno nei movimenti difensivi, che non sono automatici per uno abituato a giocare in fascia. Una sorpresa positiva questo Abate, in attesa dei rientri di Mateo Musacchio e Alessio Romagnoli.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it