higuain gonzalo milan dudelange
Gonzalo Higuain (©Getty Images)

MILAN NEWS – Rientro in campionato non positivo per Gonzalo Higuain. Ritenuto il peggiore in campo in Milan-Torino da La Gazzetta dello Sport, l’attaccante è apparso opaco e tutt’altro che sereno nel match di ieri a San Siro.

Gennaro Gattuso l’ha anche difeso ieri nel post partita: “Non doveva nemmeno giocare, ha ancora fastidio alla schiena e oggi a tratti ha fatto cose interessanti. Sta stringendo i tempi, bisogna aspettare”. Ma la verità – sottolinea il quotidiano – è che il Pipita schiumava rabbia con una litania di borbottii. Ha provato a risolvere la sua astinenza con l’impeto, lasciando che l’istinto prevalesse sulla ragione con tiri forzati e frettolosi. Palloni che avrebbero potuto essere gestiti in tutt’altro modo, come nelle due grandi occasioni del match: in un caso cedendolo a Suso smarcato piuttosto che concludere a rete, dall’altro servendo Patrick Cutrone sulla sua sinistra invece che farsi murare dalla retroguardia granata. Adesso il digiuno di Gonzalo – complice la squalifica – ha raggiunto quasi il mese e mezzo: l’ultima gioia risale al 28 ottobre contro la Sampdoria, ma servirà una sapiente gestione mentale per sbloccarsi. Giovedì ad Atene, per esempio, sarebbe il miglior momento possibile per riprendere per mano il suo Diavolo.

Per restare aggiornato sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it