UEFA Europa League trophy
UEFA Europa League trophy (©Getty Images)

MILAN NEWS – La serata di domani sarà determinante e decreterà le squadre che continueranno il proprio percorso all’interno dell’Europa League 2018-2019.

L’ultima giornata della fase a gironi sarà dunque tutta da vivere, anche per il Milan, che attualmente nel gruppo F è secondo a 10 punti: ai rossoneri basta un pareggio ad Atene per passare, ma battendo l’Olympiacos può sperare anche di superare in classifica il Betis Siviglia, sempre che la squadra iberica (ferma a 11 punti) riesca nell’impresa di perdere punti con il fanalino di coda Dudelange.

Per la classifica del girone F di Europa League: CLICCA QUI

Per il Milan arrivare al primo posto sarebbe vitale, soprattutto perché eviterebbe di incontrare ai sedicesimi di finale le squadre più temibili della competizione; un approdo alla prossima fase come ‘seconda’ piazzerebbe invece i rossoneri in una condizione scomoda in vista dei sorteggi del prossimo 17 dicembre: nell’urna infatti il Milan rischierebbe di trovare club come Zenit San Pietroburgo, Arsenal, Bayer Leverkusen, Chelsea, Villarreal o Eintacht Francoforte. Per non parlare delle grandi ‘escluse’ dalla fase a gironi di Champions League, come Galatasaray, Benfica, Valencia e almeno una tra Lione e Shakhtar Donetsk.

Come testa di serie al sorteggio invece la banda di mister Gattuso avrebbe più possibilità di avversarie ‘comode’: in lista ci sarebbero squadre tipo Zurigo, Celtic, Slavia Praga, Astana o Bate Borisov. Gli unici pericoli concreti? Il Siviglia pluricampione in passato di Europa League e lo Sporting Lisbona.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it