fabio quagliarella calciomercato milan sampdoria
Fabio Quagliarella (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Continuano assidue le voci sul possibile arrivo a gennaio dalle parti di Milanello di un nuovo attaccante, utile alla causa rossonera.

Il nome di Zlatan Ibrahimovic ha acceso la fantasia di molti tifosi, ancora ‘orfani’ dopo sei anni del fortissimo centravanti svedese ormai 37enne, ma tale operazione si è rivelata soltanto una tentazione senza approfondimento, come ammesso dal d.t. rossonero Leonardo qualche giorno fa.

Le alternative a Ibrahimovic per il Milan? CLICCA QUI

Calciomercato Milan, sfuma anche la pista Quagliarella?

L’alternativa primaria al nome di Ibrahimovic sembrerebbe essere, almeno secondo i media nazionali, Fabio Quagliarella, altro centravanti d’esperienza che potrebbe far comodo per i prossimi sei mesi al club rossonero. Il Milan avrebbe infatti intenzione di chiedere alla Sampdoria, squadra di cui Quagliarella è capitano, di liberarlo nella sessione di gennaio visto che il suo contratto con i doriani scadrà comunque a giugno 2019.

Il tutto però non sembra essere supportato dall’intera dirigenza milanista; secondo ciò che scrive oggi La Repubblica il neo amministratore delegato Ivan Gazidis si starebbe opponendo anche all’operazione Quagliarella. Il sudafricano, dopo aver detto ‘no’ all’investimento per Ibrahimovic starebbe bloccando anche il possibile arrivo, seppur a costi molto più contenuti, dell’attaccante classe ’83 molto stimato anche dall’ex compagno di Nazionale Gennaro Gattuso.

Il ruolo dirigenziale assegnatogli dal Milan non prevede che Gazidis faccia operazioni di calciomercato in entrata ed in uscita in prima persona, questione che è riservata invece a Leonardo. Ma il nuovo A.D. milanista dovrà occuparsi sia dei conti societari, sia dell’immagine del club in Italia e nel mondo. L’idea di investire denaro in questa fase per calciatori ampiamente over 30 non convince Gazidis, il quale preferirebbe avallare esborsi per calciatori giovani e di prospettiva. Non a caso l’ex Arsenal, interpellato sull’acquisto di Lucas Paquetà, ha dato il proprio benestare nel mese scorso trattandosi di un investimento a lungo termine. Difficile dunque che Quagliarella possa sbarcare a Milanello a gennaio.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it