Ignazio Abate
Ignazio Abate (©Getty Images)

NEWS MILAN – Con la sconfitta per mano dell’Olympiacos col risultato di 3-1, il Milan saluta l’Europa League. Si tratta già di un piccolo fallimento visto che la competizione era molto importante per la società rossonera.

Ignazio Abate è stato protagonista stasera. Suo il “fallo” sanzionato clamorosamente con il calcio di rigore dall’arbitro. Il vice capitano rossonero ha così commentato la gara a Sky Sport“Sappiamo solo che è stata una partita amara. Non gli avevamo dato campo all’inizio. Il rammarico è stato prendere il primo gol, poi quando l’abbiamo raddrizzata, avete visto tutti il calcio di rigore. Gli episodi sono stati tutti contro. Sicuramente potevamo fare meglio e arrivare già qualificati a questa partita, avevamo le carte in regola. Dobbiamo fare uno step in più per migliorare, ora concentriamoci al campionato e ad arrivare in Champions League”. 

Sugli episodi extra-campo: “Sapevamo che era un ambiente difficile, non voglio cercare alibi. Situazioni strane, palloni in campo, non sono concepibili certe cose. Ma non cerchiamo alibi, ora pensiamo al campionato”. 

Sulla crescita che deve fare la squadra: “Sull’attitudine alla vittoria, alla mentalità, a credere nei propri mezzi. Nonostante l’ambiente, potevamo vincerla. Dobbiamo essere più consapevoli dei nostri mezzi”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore