Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty images)

MILAN NEWS – Ora il riscatto immediato in campionato, lì dove il calendario offre quasi una prateria. Il Milan non ha più scuse: dovrà essere 4° posto a fine stagione, senza se e senza ma. Si ripartirà martedì da Bologna, dove servirà una vittoria netta e rabbiosa.

Come evidenziano sia La Gazzetta che il Corriere dello Sport, Gennaro Gattuso non ha grosse alternative. Quindi dovrà ripartire praticamente dagli stessi di Atene, con l’unica eccezione tra i pali dove rientrerà Gianluigi Donnarumma. Sarà ancora 4-4-2, con Ignazio Abate accanto con Cristian Zapata e Davide Calabria e Ricardo Rodriguez sulle fasce. In mediana dovrebbe essere riproposti gli stessi uomini di ieri, al momento Samuel Castillejo compreso poiché Suso sarà da valutare nei prossimi giorni. Sull’altra fascia, pronto invece Hakan Calhanoglu e al centro Frank Kessié e Tiémoué Bakayoko. In attacco ci sarà chiaramente Gonzalo Higuain, adesso a secco addirittura da sei partite, al fianco di Patrick Cutrone.

L’ex Filippo Inzaghi, che proprio contro il suo passato si giocherà la panchina, va verso un 3-5-2. Con Erick Pulgar unico infortunato, in difesa ritrova Arturo Calabresi che partirà dal primo minuto. In mediana spazio a Riccardo Orsolini e all’ex rossonero Andrea Poli. In attacco, tandem composto da Federico Santander e Rodrigo Palacio.

 

Bologna-Milan, probabili formazioni:

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Orsolini, Nagy, Poli, Dijks; Santander, Palacio

Milan (4-4-2): Donnarumma; Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez; Castillejo, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Higuain, Cutrone

 

Redazione MilanLive.it