Josè Mourinho

Da ‘Special One’ a delusione pura. Il rapporto intricato e a tratti drammatico tra José Mourinho ed il Manchester United si è esaurito proprio oggi.

Il noto allenatore portoghese, sulla panchina dei ‘Red Devils’ dal 2016, è stato ufficialmente esonerato dalla società britannica per via dei risultati e delle prestazioni deludenti della propria squadra. Questo il messaggio con cui lo United ha dato il benservito a Mourinho: “La società annuncia che Mourinho ha lasciato il club. Ci preme ringraziarlo per il lavoro svolto per il Manchester United e gli auguriamo enormi successi in futuro”.

Mourinho paga le ultime gare negative, in particolare la sconfitta a Valencia in Champions League di mercoledì scorso e il clamoroso k.o. di domenica scorsa a Liverpool che rischia di minare tutte le chance di alta classifica dello United. Inoltre Mou non è quasi mai riuscito ad avere un rapporto positivo con i propri calciatori di spessore, in particolare Paul Pogba con il quale spesso sono saltati i nervi. Nonostante l’esperienza a Manchester non si possa definire positiva e brillante, Mourinho ha comunque portato ad Old Trafford ben tre trofei nel giro di due anni e mezzo: una Community Shield, una Coppa di Lega e una ben prestigiosa Europa League.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it