Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

MILAN NEWS – Niente da fare; alla fine il sogno di molti tifosi milanisti di ingaggiare Zlatan Ibrahimovic e rivedere lo svedese in rossonero è svanito nel nulla.

L’attaccante classe ’81 era stato indicato come desiderio per gennaio del Milan, alla caccia di un calciatore di qualità e di esperienza per completare il proprio reparto offensivo. Ma quando tutti i media internazionali davano il colpo praticamente per fatto, è arrivata la smentita di Leonardo in diretta tv: il d.t. rossonero ha infatti fatto sapere che Ibra sarebbe rimasto soltanto una tentazione momentanea, senza però nessuna possibilità concreta di riportarlo a Milanello.

Per rileggere tutte le voci su Ibra al Milan: CLICCA QUI

A confermare la permanenza ai Los Angeles Galaxy è stato lo stesso Ibrahimovic, che è stato piuttosto chiaro in un’intervista al canale ufficiale del club californiano: “Ci sono state molte voci, discorsi e chiacchiere su di me. Qualche contatto non lo posso negare, ma non ho mai pensato di lasciare i Galaxy così a breve. La mia intenzione è sempre stata quella di restare qui e, come ho detto, non ho ancora finito con la MLS. Ho iniziato bene, ma non sono ancora soddisfatto per i risultati, sono arrivato qui per vincere e nel secondo anno le cose dovranno andare diversamente”.

Ibra dunque chiude le porte al ritorno in rossonero per l’ennesima volta: già due anni fa si parlò di un suo approdo al Milan dal PSG, ma anche in quel caso l’emozione per i tifosi rossoneri di rivedere lo svedese a San Siro si esaurì dopo l’entusiasmo iniziale.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it