Leonardo Paolo Maldini
Leonardo e Paolo Maldini (foto AC Milan)

CALCIOMERCATO MILAN – Sarà attivissimo sul mercato di riparazione a gennaio il Milan, ma dovrà allo stesso tempo capire quali investimenti potrà fare.

La società rossonera, che resta sotto controllo serrato da parte della commissione Uefa, vuole rinforzare la propria rosa ma di certo non potrà spendere cifre eccelse, soprattutto visto che il d.t. Leonardo ha già ufficializzato l’ingaggio di Lucas Paquetà per ben 35 milioni di euro (per i dettagli dell’affare Paquetà CLICCA QUI!). Dunque nessun colpo tanto per allargare la rosa, ma solo acquisti convenienti e mirati.

Calciomercato Milan, a gennaio gli acquisti dipendono dal modulo

Secondo ciò che ha riferito oggi Sky Sport, i movimenti del calciomercato Milan a gennaio dipenderanno non solo dalla questione economica, ma anche da qualcosa di puramente tattico. Infatti i rossoneri dovranno stabilire le loro priorità e gli obiettivi strategici a seconda del modulo che mister Gennaro Gattuso vorrà utilizzare nella seconda parte di stagione. Il tecnico rossonero è partito con il 4-3-3 in questo campionato, passando poi in corsa al 4-4-2 e raramente utilizzando persino la difesa a tre.

Nel dettaglio, qualora Gattuso e il suo staff fossero convinti di tornare al tridente offensivo ed al centrocampo a tre (come sembra già contro la Fiorentina sabato prossimo) le priorità di mercato riguarderebbero un attaccante esterno e una mezzala che possa sostituire l’infortunato Bonaventura. Con la conferma invece del 4-4-2 l’investimento principale dovrebbe riguardare una prima punta di ruolo, come poteva essere Ibrahimovic poi sfumato nelle ultime settimane, un calciatore che in pratica possa comporre un tandem vincente con Higuain o Cutrone.

A prescindere dal modulo che sarà utilizzato invece il Milan non pare intenzionato a fare acquisti costosi in difesa, visto che i rientri di Romagnoli e Musacchio e la ‘scoperta’ di Abate come centrale d’emergenza dovrebbero garantire affidabilità a Gattuso nel girone di ritorno.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it