Jordan Veretout
Jordan Veretout (©Getty Images)

NEWS MILAN – Jordan Veretout tiene alta la guardia in vista di un Milan apparentemente in difficoltà. Obiettivo rossonero per il calciomercato estivo, il 25enne francese ha parlato con estrema cautela del match di domani a San Siro ai microfoni del Corriere dello Sport.

Il centrocampista viola, pronto a guidare i suoi domani dal primo minuto, si è infatti espresso così malgrado gli ultimi risultati e un Diavolo ancor più in emergenza del solito: “Mi aspetto sicuramente una squadra che ha gran voglia di fare bene, di tornare a fare punti, specie davanti al proprio pubblico. Puntano a restare in corsa per un posto in Champions. Io non credo alle favole delle squadre in crisi: nemmeno noi lo siamo stati, nonostante le difficoltà. Certo, adesso, dopo il ritorno alla vittoria c’è più serenità e questa potrà essere un alleato straordinario da sfruttare, specie contro un avversario che là davanti può contare su elementi che la porta la vedono molto bene, da Cutrone a Higuain. Ma di fronte ci saremo noi”. E promette una Fiorentina spietata in campo: “Agguerrita per rispetto nei confronti della nostra gente, dei tifosi che ci sostengono sempre e incondizionatamente. E, ripeto, una Fiorentina, che vuole tornare a vincere in trasferta”. 

Per restare aggiornato sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Punzecchiato sul ricorso del TAS che in estate ha riammesso i rossoneri in Europa League ai danni della formazione toscana, l’ex Saint-Etienne ha risposto così: “No, noi non siamo abituati a guardare al passato. Quella del Tas è una decisione vecchia, noi vogliamo conquistare l’accesso alla prossima Europa League. Quanto all’eliminazione del Milan, è sempre il campo a parlare. Le gare internazionali non sono mai semplici a prescindere dall’avversario. Anzi, proprio per questo, adesso i rossoneri saranno ancora più concentrati sul campionato: non potremo permetterci nemmeno un secondo di distrazione”.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it