Gordon Singer
Gordon Singer (foto acmilan.com)

NEWS MILANSilvio Berlusconi è volato a Londra per incontrare Gordon Singer. E’ il quotidiano Milano Finanza a rivelare che nei giorni scorsi l’ex presidente rossonero ha incontrato l’attuale proprietà del club.

Gordon è il figlio di Paul Singer, fondatore dell’hedge fund Elliott Management Corporation. Lui gestisce l’attività del fondo di investimento a Londra. A differenza del padre, lui si è fatto vedere in più occasioni a Milano. Ha visitato le strutture del Milan ed è stato anche a San Siro per delle partite. Ha mostrato vicinanza alla dirigenza, all’allenatore e alla squadra. Della famiglia è lui che si sta occupando in maniera più diretta del Diavolo.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Ma che ci faceva Berlusconi da Gordon Singer? Milano Finanza spiega che nell’incontro si è ovviamente parlato anche di Milan. L’ex proprietario rossonero avrebbe illustrato al manager inglese le dinamiche del calcio italiano. Chiaramente si è informato anche sul futuro del club e le strategie che la nuova proprietà intende utilizzare per riportarlo ai vertici. Escluso categoricamente un ritorno di Fininvest come azionista.

Ma Singer e Berlusconi hanno parlato pure di vicende extra-calcio. Infatti Elliott è da tempo in battaglia per Telecom con Vivendi, società francese divenuta nemica di Fininvest dopo il mancato acquisto di Mediaset Premium. In questo momento l’ex presidente rossonero è concentrato sia sulla politica che sugli affari. Ha voluto incontrare un “alleato” prezioso come il fondo americano per parlare di futuro.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it