Marco Fassone
Marco Fassone (©Getty Images)

NEWS MILAN – E’ alquanto clamoroso il retroscena emerso nella giornata di ieri su Marco Fassone. L’ex amministratore delegato rossonero ha fatto spiare dei giornalisti e dei dipendenti.

Il dirigente piemontese ha effettuato questa scelta a causa della fuga di notizie riguardanti i dettagli economici e piani industriali del Milan. C’era la convinzione che all’interno del club ci fosse una spia che rivelasse determinate cose ai cronisti. Pertanto l’ex AD ha voluto far avviare delle indagini.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

News Milan, spionaggio? L’avvocato di Fassone replica

Fassone tramite il proprio avvocato Francesco Rotondi ha fatto sapere quanto segue: «La mia è stata una decisione che tutti in CdA hanno condiviso – riporta La Repubblica -. L’attività investigativa era nota a tutto il CdA e quella decisione fu concordata e avallata dal consiglio per rispondere a una fuga di notizie. Una decisione collettiva, presa di comune accordo».

Il legale dell’ex amministratore delegato del Milan ha aggiunto: «Si trattò di un’attività di indagine difensiva, lecita, normata dalla legge. Il mio assistito ha sempre riportato al CdA, tanto che il nome della stessa società di investigazione venne suggerito da qualcun altro».

La società è la Carpinvest srl, che ricevuto l’incarico di indagare in merito alla fuga di notizie riguardanti Yonghong Li e le mosse finanziarie del club. A scatenare l’irritazione dell’allora dirigente fu l’uscita dell’indiscrezione sul mandato alla banca d’affari Merrill Lynch per il rifinanziamento del debito. Fassone, durante una riunione, avrebbe chiesto così di effettuare il “monitoraggio dinamico” (cioè pedinare) dei quattro cronisti dal 19 febbraio al 2 marzo. Il tutto è emerso recentemente, quando la società di investigazione ha fatto pervenire al Milan un sollecito di pagamento delle prestazioni fornite. Sembra che questa vicenda faccia parte del dossier che Elliott ha redatto contro Fassone, il quale ha fatto causa al club per il proprio licenziamento in estate. Vedremo come finirà questa storia.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it