Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo le dichiarazioni rilasciate nel post Frosinone-Milan a DAZN, Gennaro Gattuso ha parlato anche ai microfoni di Sky Sport ed in conferenza stampa dal Benito Stirpe. Il mister ha analizzato il deludente 0-0 della sua squadra.

Su Gonzalo Higuain ed in generale sulla prova di alcuni singoli: “Quando ti arrivano 3-4 palle gol devi aver la fortuna di buttarle dentro. Ne abbiamo avuto 3-4 limpide e le abbiamo sbagliate. Il primo responsabile sono io, è inutile dare le colpe. Le colpe le abbiamo tutti quanti. Non è un problema di amor proprio. Quando non c’è tranquillità, quando i risultati non arrivano, subentra un po’ di paura, il braccio da tennista. Dobbiamo far qualcosa in più tutti quanti, non aver paura. La parola amor proprio non è quella giusta”.

(Per aggiornamenti H24 sul Milan: CLICCA QUI!)

Ancora ai microfoni di Sky sulla possibilità di un ritiro punitivo: “Le colpe sono di tutti. Fa parte del gioco, sono un allenatore. Ora l’importante è tenere la squadra sul pezzo, l’obiettivo è ancora alla portata. La coscienza è pulita. Ritiro? No, domani siamo a Milanello. Si gioca il 29, stiamo sempre lì. Non è questo il problema, ma riuscire a trovare tranquillità e far esprimere i giocatori al massimo. Non cambia stare in ritiro per svoltare. Calciomercato? Faccio l’allenatore, domandate a Leonardo e Maldini”.

In conferenza stampa è tornato sull’argomento dimissioni ed esonero: “Non posso essere tranquillo, perché è dal 2 dicembre che non vinciamo. Nel mio mestiere è difficile stare tranquilli. Se la squadra mi remava contro, non sarei stato qua. Sono il primo responsabile di questa barca, le responsabilità sono tutte mie. Non mi piace la parola tranquillo”.

Ancora sulla squadra e sul momento: “Dobbiamo stare tranquilli e non dare pressione. Dobbiamo fargli capire che si può sbagliare, ma non abbandonare il campo. Anche arrancando, vedo impegno da parte dei giocatori. Ci sono alcuni che stanno facendo fatica. Ci stanno mancando i singoli. Negli ultimi 20-25 giorni emerge questo. Baka e Kessie fanno un grande lavoro anche se Franck non ha fatto una grande partita. Ci stanno mancando i giocatori con tecnica. Per come è andata sta partita, penso che il pareggio sia giusto. Dovevamo affrontare questa partita in maniera diversa e ci è andata anche bene, perché se al 90’ Gigio non fa il miracolo, la perdiamo”.

Al 37′ del primo tempo, con un “on field review” dell’arbitro Guida al VAR, è stato annullato un gol al Frosinone per fallo precedente in mezzo al campo su Calhanoglu. Il commento di Gattuso: “Per come funziona il Var, lo avranno rivisto 3-4 volte. L’hanno analizzato bene. Gli avranno detto all’arbitro che il fallo era netto. Se era una palla a metà, lo avrebbe convalidato senza vederlo allo schermo”.

Anche quest’oggi, per non farci mancar niente, Gattuso ha dovuto fare a meno anche di Jesus Suso. Questo il commento sulle condizioni fisiche dello spagnolo: “A livello strumentale ha un problema al pube e vedremo domani se sarà disponibile o meno”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it