Leonardo Paolo Maldini
Leonardo e Paolo Maldini (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – Il futuro di Gennaro Gattuso sulla panchina del Milan non è ancora certo visto che i risultati della sua squadra non sono affatto dei migliori.

Se non dovesse battere la Spal, il tecnico rossonero potrebbe essere considerato ormai fuori dai giochi, addirittura lontano dalla panchina milanista già per il mese di gennaio. Una possibilità che però non trova ancora delle conferme precise, anche se i recenti risultati contro Bologna, Torino, Frosinone e soprattutto Olympiacos rendono la vita di Gattuso praticamente a forte rischio.

Tutto sul futuro di Gattuso —->CLICCA QUI

Secondo ciò che scrive oggi Quotidiano Sportivo, ci sarebbe anche una sorta di ‘divisione’ interna per quanto riguarda il futuro di mister Gattuso, che riguarda i due massimi dirigenti del settore tecnico-sportivo attualmente al Milan. Da una parte c’è Paolo Maldini, grande amico di mille battaglie, che considera Rino un allenatore di talento e conta a dargli fiducia, dunque sarebbe contrario ad un esonero nel bel mezzo della stagione.

Dall’altra c’è Leonardo, il direttore dell’area tecnica che invece è propenso a guardare oltre. Il brasiliano non ha mai avuto rapporti idilliaci con Gattuso e la sua idea di calcio sembra molto diversa e più ‘internazionale’ rispetto a quella dell’attuale mister rossonero. Uno scontro di ideologie che potrebbe rendere ancora più caotica la situazione, anche se con un successo sulla Spal Gattuso scanserebbe ogni equivoco.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it