Ricardo Kakà
Ricardo Kakà (©Getty Images)

NEWS MILAN – Nonostante i soli 23 minuti disputati, è stata la Coppa del Mondo del 2002 la gioia più grande di Ricardo Kaká nella sua carriera. Ad ammetterlo è stato direttamente l’ex fantasista del Milan nel corso di un’intervista a SportTv in Brasile.

Per restare aggiornato sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Così ne ha parlato l’ex pallone d’oro: “Sì, il Mondiale del 2002. Anche se ho disputato solo 23 minuti contro la Costa Rica. Ci scherzo anche su poiché è il numero che indossavo anche in quella competizione. La conquista di una Coppa del Mondo è molto bello. Se devo scegliere, è questo il titolo più emozionante”. E a proposito del massimo riconoscimento: Kaká è stato l’ultimo brasiliano eletto il miglior giocatore del mondo nel 2007 con la maglia del Diavolo. Era già successo con Ronaldinho il 2004 e 2005 con Ronaldo il 1996, 1997 e 2002 e con Romario il 1994. Di questo, Ricky ne ha parlato con l’umiltà che lo contraddistingue: “Di questi nomi citati, probabilmente io non sono il più talentuoso tra loro. Probabilmente, sono stato il più professionale. Solo col talento io no navrei risolto come avrebbero potuto fare altri, capii che io avrei dovuto anche correre più di questi giocatori per arrivare in alto”. 

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore