NEWS MILAN – Il Milan giocherà la Supercoppa Italiana contro la Juventus senza Suso. Lo spagnolo è stato espulso per doppia ammonizione ieri sera contro la Spal e la squalifica la sconterà nella finale del 16 gennaio.

L’ex Liverpool è stato prima ammonito per proteste, poi per un fallo a centrocampo non così grave da meritare il giallo. Una doppia sanzione parecchio discutibile quella dell’arbitro Abisso, che ha avuto in generale una gestione dei cartellini non proprio perfetta. Tramite il suo profilo Instagram, Suso ha scritto questo pensiero rivolto ai tifosi e ai compagni: “Mi dispiace. Per il mio club, per i miei compagni, per i miei tifosi, per il mio allenatore. Per me. Una espulsione forse evitabile e secondo me abbastanza ingiusta. Di sicuro nessuno mi restituirà la possibilità di giocare e aiutare la mia squadra nella finale di SuperCoppa contro la Juventus. Per il resto…ottimi 3 punti, felice per Higuain, e l’obiettivo ‘Champions’ è lì a portata di mano. Buon anno, buon 2019. Che inizierà però con tanta rabbia!!!“.

Un’assenza pesantissima la sua in vista della Supercoppa Italiana. Nonostante una prestazione sottotono ieri, lo spagnolo resta un giocatore di alto livello e imprescindibile per Gennaro Gattuso. Il tecnico dovrà fare a meno di lui in una partita difficilissima da vincere, quasi impossibile. Chissà se Rino avrà il “coraggio” di buttare subito nella mischia Lucas Paquetà, oppure giocherà semplicemente con Samu Castillejo e Hakan Calhanoglu esterni. Il primo ieri ha dimostrato di essere una pedina affidabile, anche se ancora da formare.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it