Casa Milan
Casa Milan (©Getty Images)

NEWS MILAN – Nella serata di ieri si è svolto un importante vertice della società rossonera a Milano. Non presso la sede Casa Milan, ma in un altro luogo.

Oltre a Paolo Maldini, Leonardo e Ivan Gazidis c’era anche Franck Tuil. Il senior portfolio manager di Elliott è pure membro del Consiglio di Amministrazione del club. Fu una figura importante in occasione del ricorso al TAS di Losanna per ottenere la riammissione in Europa League. Il suo arrivo in Italia non è causale e certamente nel corso del summit sono stati affrontati temi importanti, come riportato dal Corriere dello Sport.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Certamente si è parlato del calciomercato di gennaio del Milan. La proprietà Elliott vorrebbe investire, però c’è il problema Fair Play Finanziario a frenare tutto. Sicuramente Leonardo e Maldini faranno alcune operazioni per rinforzare la squadra, ma stando attenti al bilancio. I conti delle scorse gestioni sono stati disastrosi e vanno migliorati, come previsto anche dalla recente sentenza della Camera Giudicante dell’UEFA. Bisogna arrivare al pareggio di bilancio per giugno 2021.

Anche questo argomento è stato dibattuto ieri sera in presenza di Tuil. Com’è risaputo, il Milan ha deciso di fare un nuovo ricordo al TAS di Losanna. Il fondo Elliott è convinto di poter vincere nuovamente. Le restrizioni imposte al club non sono state ben accolte dalla proprietà, che si vede troppo frenata nel proprio intento di rilanciare il Diavolo ad alti livelli. La speranza è di ottenere più tempo per sistemare i conti, così da avere maggiore margine per investire.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore