Marco Brunelli Turki Al-Shiekh Fabio Guadagnini
Marco Brunelli, Turki Al-Shiekh e Fabio Guadagnini (Foto Twitter General Sport Authority)

NEWS MILAN – Continua la polemica intorno alla Supercoppa Italiana. Come tutti sanno, si giocherà a Jeddah, in Arabia Saudita. Tanto rumore ha fatto la notizia della vendita dei biglietti divisa per settori vietati alle donne.

Si è aperto un enorme caso politico intorno a questo argomento, con l’intervento anche del presidente del consiglio Giuseppe Conte. Insomma, siamo certi che questa vicenda influenzerà parecchio la decisione della Lega in futuro. Adesso è arrivato anche la riposta del Codacons. “La rete di Stato è stata diffidata dall’Associazione a non trasmettere la partita, visto che è possibile (e anzi doveroso) non rispettare un contratto se farlo costituisce reato”, scrive l’associazione dei consumatori.

Non è finita qui. Il Codacons ha presentato una denuncia per istigazione alla discriminazione sessuale contro le donne alla Procura della Repubblica, all’Agcom e al dipartimento di pari opportunità. Se la partita venisse poi trasmessa, l’Associazione chiede di far apparire nel corso del match una grafica fissa per chiarire la posizione dell’Italia in merito alla discriminazione attuata in Arabia.

“La Rai dovrebbe rifiutarsi di trasmettere la partita, o almeno riconsiderare la decisione, come chiesto dalla Vigilanza”, l’intervento del presidente Carlo Rienzi. “Abbiamo presentato una denuncia alla luce della possibile istigazione alla discriminazione di genere, vista la scelta incredibile di giocare la partita in un Paese che nel 2018 limita ancora sensibilmente la libertà femminile”, le parole riportate dall’edizione online di Tuttosport.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it