Leonardo Ivan Gazidis
Leonardo e Gazidis (foto AC Milan)

CALCIOMERCATO MILAN – Lucas Paquetá e poi stop. Dietro il talento brasiliano arrivato dal Flamengo, c’è il vuoto. Nessun rinforzo è poi arrivato al Milan, né si registra un’accelerata decisiva. Tante chiacchiere, ma pochi fatti concreti.

Eppure gli obiettivi non mancano, anzi. Inizialmente erano tre i profili sul taccuino di Leonardo: un difensore, un centrocampista e un attaccante. Poi, date le buone notizie giunte dall’infermeria rossonera oltre alle altri situazioni di contorno, la lista si è ridotta poiché ha visto depennare il rinforzo per il reparto difensivo.

Per restare aggiornato sul calciomercato MilanCLICCA QUI!

Calciomercato Milan, si bloccano le uscite

Tuttavia, per gli altri due innesti, non c’è stato lo scatto decisivo da parte di Elliott Management Corporation. Come riferisce l’edizione odierna del Corriere dello Sport, i motivi sono sostanzialmente tre. In primis c’è chiaramente la questione dell’UEFA, con l’organo europeo che ha limitato sensibilmente le manovre del Diavolo. Poi c’è il ricorso al TAS ufficializzato e per cui si attendono novità: prima di agire, il club dovrebbe capire i nuovi eventuali margini di manovra che potrebbe però tramutarsi anche in una nuova possibile sanzione per il bilancio 2017/18. A tutto questo c’è poi il discorso legato allo sfoltimento obbligatorio di una rosa troppo piena.

Dall’incontro di venerdì prossimo a Nyon potrebbe emergere qualche elemento in più di chiarezza, intanto Leonardo ieri si è espresso così a tal proposito: “Occorre capire solo possiamo fare e dipende da molti fattori. Avremmo delle cose pronte, ma intanto il tempo passa e si perdono le occasioni. E’ vero le operazioni in prestito con diritto di riscatto possono essere una soluzione, ma non è scontato che tutti accettino questo tipo di formula”. E proprio lo stesso dirigente brasiliano ha sottolineato il problema di una rosa extra-large: “Siamo 30 e qualcuno deve uscire, non avrebbe senso diventare 31 o oltre”. Ma proprio le uscite, al momento, non si sbloccano. Fabio Borini, ad esempio, avrà anche trovato un accordo con lo Shenzen ma “noi non abbiamo ricevuto niente di ufficiale”. Riccardo Montolivo resta un punto di domanda, Andrea Bertolacci tornerà al Genoa ma al momento sembra un’ipotesi più estiva che per l’immediato. Qualche novità potrebbe uscire da Alen Halilovic, che ieri ha incontrato il Besiktas insieme al suo agente, mentre non partirà Hakan Calhanoglu per il veto di Gennaro Gattuso nonostante il numero 10 avesse dato disponibilità di massima al Lipsia.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore