Genoa Milan
Il Milan schierato a Marassi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo la tanto attesa trasferta in terra saudita per la Supecoppa Italiana, il Milan tornerà in patria pronto per iniziare il girone di ritorno in campionato.

La squadra rossonera esordirà contro il Genoa, nella trasferta di Marassi che è stata posticipata a lunedì 21 gennaio proprio per permettere al Milan di Gattuso di recuperare dalle fatiche di Gedda. L’orario del match inizialmente doveva essere quello delle ore 20,30 ma la proposta del ministro Matteo Salvini di spostare in orario pomeridiano alcune sfide a rischio (come Genoa-Milan) sembra far propendere la Lega per l’anticipo della partita in questione alle ore 15.

Per leggere il calendario delle gare del Milan CLICCA QUI

Secondo quanto scrive Repubblica.it slittare il fischio d’inizio di Genoa-Milan a lunedì pomeriggio non è una scelta che fa contenti i tifosi delle due squadre. Sui social network, dopo le prime diffusioni di tale notizia, sono iniziati a circolare commenti negativi nei confronti della Lega e dell’Osservatorio del Viminale. Molti supporter del Grifone e del Diavolo diserteranno l’incontro, sia per l’orario a dir poco scomodo in una giornata di lavoro, sia perché in questo modo si alimenterebbe la presenza allo stadio dei soli ultras più facinorosi.

Inoltre viene ricordato che molti degli episodi di maggior violenza attorno agli stadi sono avvenuti con la luce del sole: basti pensare alla drammatica sfida proprio tra Genoa e Milan del lontano 1995, quando il tifoso genoano Vincenzo Spagnolo perse la vita a seguito di alcuni scontri con gli ultrà milanisti. Tutto ciò accadde in orario pomeridiano.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it