Lucas Paquetà AC Milan
Lucas Paquetà (foto AC Milan)

MILAN NEWS – È un Lucas Paquetá inedito, tutto da scoprire, quello che si presenta e si racconta nello speciale “Welcome Paquetá” che la Milan Media House e Milan TV hanno confezionato per celebrare l’arrivo dell’ultimo acquisto brasiliano in casa rossonera.

(Per tutte le notizie H24 sul Milan, CLICCA QUI)

Non tutti sanno che – riporta acmilan.com – Paquetá ama la musica rap brasiliana, ha mangiato la cotoletta alla milanese appena sbarcato in Italia, e ha avuto come primo allenatore suo nonno, quando era soltanto un bambino. Tutti lo scopriranno in questo speciale che ci porta in una Rio de Janeiro inedita, sui campi del campionato carioca, e dietro le quinte dell’arrivo di Lucas in Italia. Ecco alcune sue dichiarazioni: “Se chiudo gli occhi e devo esprimere un desiderio, vorrei trovare il mio spazio nel Milan un po’ alla volta, crescere tanto con la maglia rossonera e conquistare trofei con questo grande club. Mi piacerebbe aiutare il Milan a tornare in Champions League so quanto conta questa competizione per tutto l’ambiente rossonero”. 

“Welcome Paquetá” è stato realizzato in collaborazione con Globo TV, emittente brasiliana che ha seguito Lucas dal Brasile fino allo sbarco in Italia: racconta la storia, i sorrisi e i segreti del classe 1997 nato e cresciuto a Rio de Janerio. sarà distribuito su tutte le piattaforme AC Milan in quattro versioni: italiana, inglese, cinese e portoghese, per andare incontro anche alle esigenze dei tantissimi tifosi rossoneri brasiliani

Milan, l’intervista completa a Paquetà

Sulla città di Milano, visitata per la prima volta i primi di dicembre, e nella quale si stabilirà per i prossimi anni: “E’ una città molto bella, con una cultura differente. Spero che insieme a mia moglie e alla mia famiglia ci adatteremo bene, che io possa focalizzarmi solo sul mio lavoro che sarà quello di entrare in campo e aiutare il Milan”.

Sul prestigio del Milan e su Ricky Kakà: “Il Milan è un club conosciuto a livello mondiale per la storia e per i suoi titoli, per il percorso dei giocatori brasiliani che ci sono passati, come il mio idolo Kakà. Spero insieme ai miei compagni di riportare il Milan alla vittoria per riconquistare grandi titoli e portare molta allegria ai tifosi rossoneri”.

Sui colori sociali del club di via Aldo Rossi: “Il rosso e il nero sono colori che mi fanno sentire a casa, i colori del Flamengo, dove sono cresciuto come atleta. Il Milan è un club che mi ha sempre appassionato per la sua storia e credo che questo rossonero è ormai dentro la mia vita e mai ne uscirà”.

Sulla dirigenza, in particolare sul d.s. Leonardo e Paolo Maldini: “Sono nomi importanti, non solo nel Milan ma anche per il calcio e spero di imparare molto, così che io possa seguire i loro passi nel Milan e costruire la mia storia insieme ai tifosi”.

Su mister Rino Gattuso: “Gattuso e tutta la squadra mi hanno subito fatto sentire a mio agio durante gli allenamenti. Il mister è una persona fantastica, trasmette molta energia ed è in grado di far sentire tutti parte del gruppo. Ti stimola a dare tutto quello che hai in campo”.

Infine un commento anche sui nuovi tifosi milanisti: “Sono molto felice che senta subito l’affetto dei tifosi nei miei confronti, sono molto orgoglioso e spero di ricambiare trasmettendo in campo molta gioia facendo vincere il Milan”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it