Gonzalo Higuain Milan spal
Gonzalo Higuain (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Gonzalo Higuaín e il Milan, dopo la Supercoppa di mercoledì può succedere davvero l’impensabile. Perché da una parte il Chelsea pressa, ma dall’altra, riferisce La Gazzetta dello Sport, al rientro dall’Argentina il Pipita avrebbe già manifestato a Leonardo il desiderio di cambiare aria.

Una rottura forse insanabile. Le parole di Gennaro Gattuso in merito anche sono state molto indicative: “Dopo quel rigore sbagliato con la Juve un po’ si è smarrito, ma ci sta. Ha preso due giornate di squalifica, è stato massacrato e giudicato, com’è giusto che sia perché ha perso la testa e occorre prendersi le proprie responsabilità. Ha fatto fatica a uscirne, per lui è stata una ferita importante ma ora lo vedo tranquillo. Comunque noi siamo una squadra, dev’essere la svolta di tutti, non solo di Higuain. Lui sta pensando al suo futuro, ma fin quando è qua dobbiamo ragionare da squadra”. 

Per restare aggiornato sul calciomercato MilanCLICCA QUI!

Calciomercato Milan, Higuaín al Chelsea col prestito biennale?

La Juventus, proprietaria del cartellino dell’attaccante, intanto ha aperto a una seconda ipotesi. Ossia: prestito oneroso da 18 mesi che possa coprire una somma complessiva di 54 milioni di euro,  tipo 27 di prestito per la metà di questa stagione e la prossima e altri 27 per i 18 mesi di stipendio al lordo. Al momento dai blues non è ancora arrivata un’offerta che si avvicini alle richieste bianconere, ma il conto alla rovescia è ormai scattato. Tant’è che oggi il Ds juventino Fabio Paratici partirà per l’Arabia Saudita, dove il telefono resterà acceso in attesa della chiamata decisiva.

Nel frattempo, Elliott Management Corporation si cautela muovendosi seriamente per Krzysztof Piatek. In attacco – rivela la rosea – c’è nel mirino anche l’esterno offensivo Arnaut Danjuma Groeneveld del Club Brugge. Classe ’97 e valutato intorno ai 10 milioni, può arrivare in prestito con diritto di riscatto. Il giovane talento di origini nigeriane si è già detto lusingato dell’interesse del Diavolo: “È uno dei club più importanti al mondo, normale che mi affascini l’ipotesi di giocarci”. Sul taccuino della dirigenza c’è ancora il nome di Yannick Ferreira Carrasco, anche se resta una pista complicata.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it