Alex Sandro
Alex Sandro (©Getty Images)

MILAN NEWS – Secondo i pronostici la Juventus dovrebbe essere ancora una volta favorita contro il Milan nella ormai imminente finale di Supercoppa Italiana, soprattutto per via della sua rosa davvero impressionante e ricca di talenti.

Uno di questi è certamente Alex Sandro, terzino sinistro brasiliano considerato un titolarissimo da mister Allegri; il classe ’91 dovrebbe partire dall’inizio anche nell’attesa gara di Gedda. Lo stesso difensore è stato oggi interpellato da Rai Sport per parlare delle impressioni e delle emozioni di questa sfida secca che determinerà il primo trofeo della stagione.

Per l’avvicinamento alla Supercoppa Italiana CLICCA QUI

Alex Sandro ha mostrato grande rispetto nei confronti del Milan, avversaria storica della sua Juve: “Una finale è una gara sempre diversa e speciale rispetto alle altre, contro il Milan in particolare sarà molto difficile. Inoltre arriva dopo la sosta ed entrambe le squadre non saranno al 100%. Può succedere davvero di tutto”.

Il terzino ha poi commentato lo stato di forma di alcuni suoi avversari, che conosce particolarmente bene: “Sono convinto che Higuain sarà l’uomo più pericoloso, ha voglia di rivalsa e farà una grande gara, come tutto il Milan. Paquetà? Lo conosco, è un ottimo calciatore, fortissimo a livello tecnico”.

Una chiusura dedicata da Sandro infine agli episodi di razzismo che hanno sconvolto di recente il nostro calcio: “Anche in Portogallo ed in Brasile ho subito insulti razzisti. Ma ho sempre fatto finta di nulla, non ho dato importanza a queste brutte cose, anche se mi spiace che ci sia gente che ancora la pensa così. A Gedda sono sicuro che troveremo un bell’ambiente, con tanti tifosi maturati e vogliosi di godersi lo spettacolo”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it