CALCIOMERCATO MILAN – Non solo affari e trattative sull’asse Londra-Milano-Genova, il club rossonero ha praticamente chiuso l’acquisto di Tiago Emanuel Embaló Djalò: difensore centrale dello Sporting Lisbona, classe 2000, in scadenza di contratto a giugno.

La società di via Aldo Rossi ha voluto anticipare il suo arrivo per fargli fare un periodo di apprendistato con la Primavera di Federico Giunti. Si tratta di un giovane di grande prospettiva su cui c’erano le attenzioni di molti club importanti, fra cui anche Lazio ma soprattutto Manchester City e Manchester United. Conosciamo meglio il calciatore portoghese nato in Guinea-Bissau, conosciuto ai più semplicemente come Tiago Djalò. Fisico imponente: 190 cm d’altezza per 85 kg. In questa stagione ha collezionato già 20 presenze tra Champions Youth League (8) e Ledman Liga Pro (campionato B del Portogallo) segnando anche un gol in quest’ultima competizione.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Un giovane difensore con ottime prospettive di crescita. Nel video in basso si notano ottime capacità tecniche nella gestione del possesso palla. Buona velocità e coraggio negli interventi in scivolata: da vedere quale sarà il suo impatto nel club rossonero, prima con i giovani e poi eventualmente potrà essere aggregato in prima squadra. In termini di centrali, attualmente in rosa ci sono l’imprescindibile Alessio Romagnoli, poi Mateo Musacchio e Mattia Caldara che rientrerà dall’infortunio nei prossimi mesi. Inoltre da valutare il futuro di Cristian Zapata, il quale potrebbe rinnovare il proprio contratto in scadenza il prossimo giugno, visto l’ottimo rendimento espresso sin qui e la professionalità dimostrata.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it