Gattuso sull’addio di Higuain: “Via per tre motivi”

Gonzalo Higuain Gennaro Gattuso
Gonzalo Higuain e Gennaro Gattuso a Milanello (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – Anche se ormai il trasferimento al Chelsea è ufficiale da un paio di giorni, non si placano ancora le chiacchiere e le discussioni sull’addio anticipato di Gonzalo Higuain.

L’attaccante ha lasciato il Milan per diversi presunti motivi: l’insoddisfazione di non competere ad alti livelli, un tipo di tattica che evidentemente non lo ha mai coinvolto appieno ed un’integrazione nel gruppo Milan che di certo non è stata agevole.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle Milan news, CLICCA QUI <<

In conferenza stampa quest’oggi Gennaro Gattuso è tornato a commentare proprio la situazione che  ha portato l’argentino Higuain a trasferirsi in Premier League. Il tecnico del Milan non ha rivolto parole di acredine e delusione nei confronti del suo ex attaccante, ma ha spiegato il suo punto di vista: “Fa parte del passato, non ne voglio più parlare. Ha fatto la sua scelta. Lo ringrazio per quello che mi ha dato dal punto di vista personale. Lui poteva fare qualcosa in più e noi potevamo fare lo stesso. Ora parliamo dei componenti di questa squadra. Penso che nei momenti di difficoltà si parlava sempre di lui, c’era pressione. Normale però per uno come lui, che ha sempre fatto gol… Lui ha sofferto un po’ questo”.

Due i motivi, sempre per Gattuso, che avrebbero portato Higuain ad abbandonare la nave in piena corsa: “Penso che gli è scattato qualcosa quando ha saputo che poteva non essere riscattato… Ma una volta firmato il contratto lo sapeva… L’espulsione e rigore sbagliato con la Juventus gli ha lasciato qualcosa“.

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it