Home Milan News Milan, Bakayoko è la tua diga: i numeri sui gol subiti

Milan, Bakayoko è la tua diga: i numeri sui gol subiti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00
Tiémoué Bakayoko (©Getty Images)

MILAN NEWS – Gli scettici di inizio stagione, pronti già a scartare un giocatore dopo due mezze partite giocate con qualche incertezza, sono stati tutti messi a tacere ormai da diversi mesi: è il caso di Tiémouè Bakayoko.

Arrivato in estate in fretta e furia, in prestito dal Chelsea, il suo inizio in rossonero è stato molto negativo. Tanti errori e incertezze sotto tutti gli aspetti tecnico-tattici. Gattuso lo ha difeso e si è preso le colpe per averlo buttato nella mischia troppo presto e senza le adeguate considerazioni. Adesso è diventato imprescindibile per questo Milan. Come riferiscono i colleghi di Tuttosport: Bakayoko è una vera e propria diga. Dopo quella contro il Napoli sabato scorso, i rossoneri sono alla seconda partita consecutiva senza subire gol. Togliendo la disfatta di Jeddah in Supercoppa Italiana, sono zero i gol subiti dal Milan in questo 2019 considerando la gara di Coppa Italia contro la Sampdoria.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Con Bakayoko in campo infatti, la squadra di Gattuso subisce un terzo dei gol. Nelle 11 partite giocate da titolare, sono appena 6 i gol subiti. Mentre nelle altre 10 in cui Bakayoko era assente o è subentrato a partita in corso, il Milan ha subito 14 gol. Numeri incredibile che fanno ben capire l’importanza di Bakayoko, soprattutto dopo l’assenza per infortunio di Lucas Biglia. La scorsa estate Leonardo lo ha prelevato dal Chelsea in prestito oneroso di 5 milioni di euro, con un diritto di riscatto fissato a 35/40 milioni di euro. Cifra che ad oggi sarebbe ben spesa visto il contributo che sta dando: va considerato inoltre che parliamo di un giocatore classe 1994, quindi un 24 enne con importante esperienza internazionale visto che ha già giocato in Champions League ad alti livelli, in Premier League e Ligue 1.

Vedremo se sarà o meno riscattato: ad oggi è praticamente un obbligo farlo, ma in estate si discuterà tutto. Anche perché bisognerà capire se i Blues faranno uno sconto al club di via Aldo Rossi visto che sono stati agevolati sul caso Gonzalo Higuain.

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it