Home Calciomercato Milan Milan, l’ultima idea è Osimhen. Sfuma Deulofeu

Milan, l’ultima idea è Osimhen. Sfuma Deulofeu

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:53
Victor Osimhen Calciomercato Milan
Victor Osimhen (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E ora subito un esterno offensivo. Passata la sbornia in Coppa Italia, il Milan si rituffa nel mercato alla ricerca di un rinforzo in attacco. Un giocatore di qualità, un assist-man capace di illuminare ancor di più un già inferocito Krzysztof Piatek.

Suso a parte, nessuno lì davanti convince al 100%. Nessuno è incisivo come vorrebbe davvero Gennaro Gattuso. Serve quindi un profili incisivo, capace di aumentare la pericolosità del Diavolo. Samuel Castillejo e Fabio Borini, per esempio, ieri anche hanno fatto benissimo in fase di ripiegamento ma senza incidere troppo in avanti. Di quell’Hakan Calhanoglu trascinatore e goleador della passata stagione, invece, non c’è più nemmeno l’ombra. Allora ecco che bisogna correre ai ripari, alla ricerca di un jolly possibilmente low-cost per l’assalto definitivo alla Champions League.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, ecco l’offerta per Deulofeu

Come riferisce La Gazzetta dello Sport, le ultimissime idee della dirigenza rossonera portano a due giovani promesse. La prima è Victor Osimhen, talentuoso attaccante di proprietà dello Charlero ma attualmente in prestito al Wolfsburg. Classe 98, nel 2015 si è laureato campione del mondo e capocannoniere con la nazionale nigeriana under 17. Ma la richiesta per lui è già alta come svela il Ds del club belga: “Non parte per meno di 15 milioni”. L’alternativa è il più noto senegalese Ismaila Sarr: stessa età, credenziali e già un riferimento del Rennes in Ligue 1 e della nazionale senegalese.

Intanto sfuma la trattativa per Gerard Deulofeu. Come riferisce il quotidiano, non è stato trovato un accordo con il Watford su formula e cifre del trasferimento. Avendolo pagato 14 milioni di euro più 4 di bonus nello scorso gennaio, il club inglese ha continuato a chiedere circa 25 milioni più bonus. Ma il Milan non ha voluto assecondare le pretese degli Hornets. Sul piatto un’offerta da 10-15 milioni respinta al mittente. Un grosso rammarico, poiché lo spagnolo aveva il gradimento degli ex compagni e di Gennaro Gattuso.

Redazione MilanLive.it