Luis Muriel Fiorentina Roma
Luis Muriel (©Getty Images)

La Roma viene travolta dalla Fiorentina ed è eliminata dalla Coppa Italia. Allo stadio Artemio Franchi i padroni di casa stravincono per 7-1 e si guadagnano l’accesso alle Semifinali.

Mattatore della serata Federico Chiesa, autore di una tripletta. Ancora in gol anche il neo-acquisto Luis Muriel. Rete pure per Marco Benassi e doppietta per Giovanni Simeone. Nei giallorossi era stato Aleksandar Kolarov a siglare il momentaneo 2-1. Espulso Edin Dzeko al 72′. Un grande trionfo per la squadra di Stefano Pioli, notte fonda invece per quella di Eusebio Di Francesco.

Dopo questo risultato molto negativo, umiliante, la panchina della Roma torna in bilico. Qualcuno inizia a parlare di possibile esonero di Di Francesco. Ma non è escluso che l’attuale mister giallorosso possa avere un’ultima chance domenica all’Olimpico contro il Milan. Dovrà rinunciare a giocatori importanti come Nzonzi e Cristante, però l’ex allenatore del Sassuolo spera che l’atmosfera di casa aiuti i suoi ragazzi a reagire dopo la disfatta contro la Fiorentina. Dall’altra parte, però, c’è un Diavolo in grande forma in seguito al 2-0 contro il Napoli.

Intanto il direttore sportivo Monchi ha dichiarato quanto segue a Roma TV: «E’ una serata difficile da commentare. Forse la più difficile, per me è il giorno più difficile nella mia storia di ds, mai ho vissuto una partita così. E’ dura. Bisogna solo chiedere scusa ai tifosi. Cosa fare per reagire? Bisogna stare vicini ai ragazzi e all’allenatore. Oggi non è il giorno per punire qualcuno, ci ha già pensato il campo. Bisogna essere insieme per uscire da questa situazione». Lo stesso Di Francesco nel post-partita ha detto che non si dimette.

COPPA ITALIA, FIORENTINA-ROMA: TABELLINO

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo (22′ pt Laurini), Biraghi; Benassi, Veretout, Edimilson Fernandes; Chiesa (32′ st Gerson), Muriel (28′ st Simeone), Mirallas. A disposizione: Pjaca, Dabo, Terracciano, Ceccherini, Brancolini, Diks, Norgaard, Théréau, Hancko. Allenatore: Pioli

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, N’Zonzi (1′ st Lo. Pellegrini); Zaniolo, Pastore (1′ st Dzeko), El Shaarawy (32′ st De Rossi); Schick. A disposizione: Greco, Fuzato, Santon, Coric, Riccardi, Kluivert, Karsdorp, Lu. Pellegrini, Marcano. Allenatore: Di Francesco

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo

MARCATORI: 7′ pt, 18′ pt Chiesa (F), 28′ pt Kolarov (R), 33′ pt Muriel (F), 21′ st Benassi (F), 29′ st Chiesa (F), 34′ st, 44′ st Simeone (F)

NOTE: Espulso Dzeko al 27′ st per linguaggio irriguardoso. Ammoniti: Muriel (F), Zaniolo, El Shaarawy, Lo. Pellegrini (R). Recupero: 1′ e 0′. Calci d’angolo: 5-1 per la Roma

 

 

Matteo Bellan