Kobe Bryant: “Ho il sangue rossonero. Amavo Van Basten”

Kobe Bryant e sua moglie (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan è una delle squadre più amate in Italia, visto che vanta una miriade di tifosi in tutto lo stivale e non soltanto nella provincia lombarda.

Ma anche all’estero il Diavolo ha mosso moltissimi proseliti, persino oltre oceano. Uno dei maggiori cestisti dell’Nba americani come Kobe Bryant, ex stella assoluta dei Los Angeles Lakers, per esempio non ha mai nascosto la sua forte passione per i colori rossoneri.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Oggi Bryant, intervistato da Univision Deportes, ha voluto ribadire la fede per il Milan, visto anche il trascorso in Italia da giovane al seguito della sua famiglia e del papà giocatore di baske tra Rieti e Reggio Calabria. Quello che è stato uno dei migliori nel ruolo di guardia, ha parlato così della passione calcistica: “La mia squadra di calcio preferita? Ho sempre tifato per il Milan, posso dire di avere il sangue rossonero. Lo seguo da quando sono piccolo. Non a caso il mio calciatore preferito è Van Basten, lo amavo quando giocava nell’attacco rossonero. In quella squadra c’erano anche campioni come Maldini, Gullit, Rijkaard e Baresi”.

Una breve considerazione Bryant l’ha data anche sul Milan attuale: “Lo seguo quando posso, e vedo che la squadra sta migliorando. So che c’è una gestione americana alle spalle, spero che si torni a vincere presto qualcosa”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

.