Gattuso Gennaro AC Milan
Rino Gattuso (©Getty Images)

NEWS MILAN – Roma-Milan è stata la partita numero sessantacinque dei rossoneri con Gennaro Gattuso in panchina. Nel post Massimiliano Allegri, nessun altro allenatore aveva raggiunto questa cifra.

Vincenzo Montella si era fermato a sessantaquattro nel novembre del 2017. Filippo Inzaghi ha raggiunto quota quaranta, Sinisa Mihajlovic trentotto e Clarence Seedorf ventidue. Fanalino di coda ovviamente Christian Brocchi con sole sette panchine. Chiaramente non è un record importante per Rino. Ma è un aspetto comunque da tenere in considerazione perché conferma, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che Gattuso è il miglior allenatore degli ultimi anni rossoneri dopo Allegri.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Ora però la leggenda rossonera punta a rimanerci su quella panchina. Lo farà sicuramente con la qualificazione al quarto posto: riportare il Milan in Champions League sarebbe come vincere lo scudetto, quindi a quel punto sarà praticamente impossibile scalzarlo. Senza, invece, come spiega Tuttosport, tutto sarebbe in discussione. Anche se, ed è giusto sottolinearlo, rimanere in corsa nonostante tutto quello che è successo alla squadra in questi ultimi mesi, resta comunque un grande risultato.

Gattuso ha dalla sua parte i suoi calciatori. E anche una parte della tifoseria, ma non mancano i detrattori. Intanto il numero delle panchine di Rino potrebbe arrivare a ottantatré con le diciotto mancanti di questa stagione. Aggancerebbe la leggenda Cesare Maldini. Se venisse confermato per la prossima stagione, potrebbe puntare ad entrare nella top ten e superare Alberto Zaccheroni, fermo a centoventicinque. Glielo auguriamo con tutto il cuore.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it