Gennaro Gattuso Milan Napoli
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

NEWS MILAN – Missione compiuta per il Milan: strepitoso 3-0 al Cagliari e contro sorpasso completato. In attesa del big match con l’Atalanta di domenica prossima, il Diavolo respinge gli assalti delle avversarie e il 4° posto è di nuovo rossonero.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

E’ inevitabilmente soddisfatto Gennaro Gattuso al triplice fischio, e non solo per il coro che San Siro gli ha dedicato nel finale. La Gazzetta dello Sport riporta le dichiarazioni del tecnico: “Se è stato il Milan più bello? Di sicuro abbiamo espresso un buon calcio e abbiamo condotto bene entrambe le fasi, sono contento. La squadra mi è piaciuta, ma è già da un po’ che mi convince”. Ora serve lo sprint per la Champions League: “Dobbiamo avere fame e voglia di lavorare insieme, non voglio sentire la parola “io” ma “noi”, prima di tutto viene il gruppo”. Poi ci sono parole al miele per chi splende meno sotto i riflettori, tipo Ricardo Rodriguez: “Fa il playmaker e spinge più che nello scorso anno”, oppure Davide Calabria: “E’ cresciuto mentalmente” o Mateo Musacchio: “sempre affidabile” e Gianluigi Donnarumma: “E’ uno dei più forti al mondo”. 

La missione del Diavolo ora è doppia. Il primo obiettivo è mandare in goal un Hakan Calhanoglu che continua a dare segnali di crescita, “E’ stato sfortunato, ma anche io mi aspetto di più da uno come lui”, poi l’altro traguardo sarà far convivere Tiémoué Bakayoko col rientrante Lucas Biglia: “Timù è un vertice basso atipico, interpreta il ruolo dandoci superiorità numerica, quando rientrerà Lucas sarà un bel problema ma risolveremo anche questo”. Intanto Rino si gode un super Lucas Paquetá: “È incredibile, può fare ancora molto di più. Usa la suola, sì, ma bisogna lasciarglielo fare…”.

 

 

Redazione MilanLive.it