paqueta lucas milan cagliari
Lucas Paquetà (©Getty Images)

NEWS MILAN – Sono giorni particolari per Lucas Paquetà, che ha sentito in maniera diretta la tragedia capitata al Flamengo. Presso il centro sportivo del club di Rio de Janeiro sono morti dieci giovani ragazzi a causa di un incendio. Si tratta della squadra nella quale è cresciuto e conosce bene l’ambiente, è rimasto colpito da quanto successo.

Ieri sera in occasione di Milan-Cagliari 3-0 il 21enne centrocampista ha segnato il suo primo gol in Italia e ovviamente la dedica è stata per le vittime e per i loro cari, oltre che per il Flamengo stesso. Un Paquetà decisamente commosso nell’esultanza. In una situazione diversa avrebbe festeggiato diversamente, stavolta non ha potuto sprigionare tutta la propria felicità. Il dolore per quanto successo al suo ex club ha preso, giustamente, il sopravvento.

Paquetà su Instagram ha voluto scrivere il seguente pensiero: «Momento troppo speciale nella mia vita e nella vita di tutti i flamenguistas, niente di ciò che dirò ammorbidirà il dolore dei parenti e degli amici di coloro che se ne sono andati. Vi auguro ogni forza e che Dio possa confortare il vostro cuore! Rendo questo tributo per far sapere quanto hanno voluto, quanto hanno lottato, alla ricerca del grande sogno di diventare un giocatore del Flamengo. Per voi e con voi, ragazzi del ninho». Il Ninho do Urubu è il centro sportivo della tragedia.

Il talento del Milan ha voluto dedicare ai ragazzi morti nell’incendio il primo gol segnato in Italia. Un bel gesto, sicuramente apprezzato dalle famiglie delle vittime e anche dal Flamengo. La triste vicenda rimarrà nel cuore di Paquetà e probabilmente lo spingerà a migliorarsi ancora di più per onorare ulteriormente quei giovani che come lui volevano coronare un sogno.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it