Franck Kessié Fabio Pisacane
Franck Kessié e Fabio Pisacane (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Chelsea di Roman Abramovic torna a bussare alla porta del Milan, e a questo si aggiunge anche l’Arsenal dell’ex Ivan Gazidis. Perché secondo quanto riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, da una parte i Blues si fanno avanti per Frank Kessié e dell’altra i Gunners preparano l’assalto estivo al vecchio obiettivo Suso.

Molto dipenderà dagli sviluppi dei prossimi mesi e dall’esito in merito alla corsa per la Champions League, ma la sensazione è che a oggi nessuno dei due sia davvero intoccabile per Elliott Management Corporation.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, Kessié sacrificato per Bakayoko?

Tra i due – riferisce il quotidiano – potrebbe essere però il centrocampista in particolare a essere sacrificato. L’ex Atalanta, per il quale sono pronti 40 milioni, potrebbe infatti rientrare nella trattativa per il trasferimento definitivo di Tiémoué Bakayoko in rossonero. Una situazione che porterebbe inizialmente una sana plusvalenza nelle casse del Diavolo, ma che inoltre aprirebbe anche a uno sconto quasi totale per il centrocampista francese oramai padrone della mediana rossonera. 38 milioni di euro, questa la cifra pattuita la scorsa estate per l’eventuale riscatto.

Discorso invece diverso per l’attaccante spagnolo, il quale a oggi spinge più per la permanenza che per un eventuale addio. Come infatti riferisce il giornale, soprattutto dopo la nascita del figlio Alessio, Suso propende per la permanenza al Milan dove si è creata anche un’intesa totale con squadra e allenatore. Lo spagnolo sta bene a Milano e ha intenzione di prolungare il contratto che scade nel 2022, ed anche per questo è previsto un incontro tra le parti nei prossimi giorni. L’obiettivo della società, intanto, è correre ai ripari rispetto alla clausola rescissoria dal valore di 40 milioni. Così nei giorni scorsi ci sono stati i primi contatti proprio in tal senso, con l’obiettivo di rinnovare il contratto e annullare o quanto meno alzare ulteriormente il valore della clausola. Il Dt Leonardo si cautela: o sarà permanenza per la felicità di tutti, o al massimo mega plusvalenza per la proprietà statunitense.

 

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it