Mauro Icardi Luciano Spalletti
Mauro Icardi e Luciano Spalletti (©Getty Images)

Oggi il mondo Inter è sotto scosso dalla decisione del club di privare Mauro Icardi della fascia da capitano, probabilmente per via delle vicende legate al rinnovo, e assegnarla a Samir Handanovic.

Come se non bastasse poche ore fa si è appreso che Icardi è stato anche escluso dalla lista dei convocati in vista dell’impegno d’Europa League dei nerazzurri in trasferta contro il Rapid Vienna. Situazione successivamente chiarita da Luciano Spalletti in conferenza stampa, il quale ha riferito un clamoroso retroscena in merito: “Icardi era stato convocato, ma è stato lui a non presentarsi.  Ovviamente ci è rimasto male ma ci sono delle cose intorno che disturbano lui e la squadra. Noi ora dobbiamo pensare esclusivamente alla partita. Tutti i pensieri e le attenzioni devono essere per il Rapid, per fare risultato contro un avversario difficilissimo”.

Poi l’allenatore ha proseguito nel parlare della scelta di cambiare capitano: “La decisione di togliere la fascia da capitano a Icardi è stata difficile e dolorosa, una decisione molto sofferta, assolutamente condivisa da tutte le componenti del club e presa per il bene dell’Inter. Ora si spera che la squadra reagisca nel modo giusto. Saranno altri a parlarne ulteriormente, ma per quanto mi riguarda la questione finisce qui. Dopo Parma sono stato mal interpretato. Non mi sono mai occupato di contratti come qualcuno ha scritto. C’erano cose da mettere a posto e anche la reazione di oggi lo evidenzia”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore