paolo maldini leonardo atalanta milan
Paolo Maldini e Leonardo (©Getty Images)

NEWS MILAN – Una grande vittoria dei rossoneri a Bergamo contro l’Atalanta, che consolidano il quarto posto e allontanano i nerazzurri di Gasperini. Nel post-partita intervista per Paolo Maldini, ai microfoni di DAZN.

Il direttore dello sviluppo dell’area sport ha parlato anzitutto di Krzysztof Piatek, autore di una doppietta bellissima e decisiva stasera all’Atleti Azzurri d’Italia. Queste le parole di Maldini: “Ribadiamo subito che Shevchenko è unico. Piatek in tante cose ricorda Sheva, ma per arrivare ai suoi livelli manca ancora tanto”.

Risposta immediata di Sheva dallo studio: “Mi piace come Piatek legge le azioni. Sia oggi nel primo gol, che nel gol alla Roma per esempio”.

Sul calciomercato, con gli arrivi di Piatek e Lucas Paquetà, e come il Milan si sia rinforzato: “Abbiamo cercato di dare qualità e vivacità. Paquetà ci dà qualità, la transizione centrocampo-attacco non era il nostro forte prima. A volte ci dimentichiamo che è arrivato dopo un mese di vacanza, è sempre stato titolare. I giocatori stranieri sanno che serve tempo per adattarsi, ma ha sorpreso la sua applicazione, anche nella fase difensiva”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it