krzysztof piatek atalanta milan
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

NEWS MILAN – Un impatto clamoroso quello di Krzysztof Piatek con il mondo Milan. Stasera l’attaccante polacco ha segnato la sua seconda doppietta con la maglia rossonera. Adesso è arrivato a quota sei gol in sei partite, compresa la Coppa Italia.

Un momento incredibile per lui. Che ha un’abilità incredibile: segnare praticamente ad ogni tipo. Intervenuto ai microfoni di DAZN, l’ex Genoa ha commentato così questi incredibili numeri collezionati in così poco tempo con la maglia rossonera: “Io credo molto in me stesso. Sapevo che avrei segnato tanto. Sei gol in sei partite sono un risultato incredibile, non me lo sarei mai aspettato“. Insomma, anche uno che crede fortemente in se stesso non si aspettava un impatto del genere. E speriamo che possa continuare a sorprendere tutti.

Il valore dei suoi gol di stasera sono ancor più importanti per la vittoria e soprattutto per il lavoro fatto dai difensori dell’Atalanta su di lui. Ma nonostante questo trattamento così speciale, il polacco è riuscito comunque a segnare due reti: “La marcatura era molto difficile, però ho trovato lo spazio e i movimenti per colpire lo stesso“. Il primo gol è stato pazzesco: a difesa schierata e con un cross da trequarti, è riuscito a girarla lo stesso in porta. Il secondo è arrivato sugli sviluppi di un calcio d’angolo, cosa che al Milan non succedeva da marzo 2018.

Piatek è intervenuto anche ai microfoni di Milan TV nel post-partita. Il polacco ha speso belle parole per il Milan inteso come squadra: “Per me è come una famiglia, mi hanno accolto tutti molto bene al mio arrivo. Lavoriamo duro in allenamento sui movimenti, per conoscerci. Gattuso mi dà fiducia, è un allenatore d’esperienza ed è stato un grande calciatore. È una leggenda del Milan“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it