Logo Puma Milan
Logo Puma (©Getty Images)

Dallo scorso anno il Milan ha cambiato sponsor tecnico dopo ben 20 anni di rapporto con il noto brand tedesco Adidas, che aveva accompagnato tanti trionfi della squadra rossonera.

Dall’estate 2018 il Milan si è affidato ai concorrenti, sempre di origine germanica, della Puma, nota azienda di abbigliamento sportivo che veste da anni anche la Nazionale italiana oltre che diversi club internazionali. Un brand che sta cercando di crescere sempre di più, puntando su contratti di sponsorizzazione molto importanti, come dimostra anche l’ultima notizia riportata oggi dal Corriere.it.

La Puma ha infatti sottoscritto un contratto con il Manchester City, una delle società più ricche ed importanti d’Europa; la squadra britannica dalla prossima stagione non vestirà più divise e materiale firmato Nike, visto che la dirigenza ha accettato la proposta contrattuale da 59 milioni di euro l’anno della Puma, che con i bonus e le parti variabili può salire anche a 75 milioni a stagione.

Una sponsorizzazione ‘monstre’ per il City che in questo modo otterrà non solo i materiali di Puma per la formazione di Pep Guardiola, ma anche per le altre due squadre di cui è proprietario lo sceicco Bin Mansur, ovvero  i giapponesi Yokohama F. Marinos e i cinesi del Sichuan Jiuniu.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it