Home Milan News Milan-Sassuolo 1-0: tabellino, voti e pagelle del match

Milan-Sassuolo 1-0: tabellino, voti e pagelle del match

AC Milan Sassuolo
Milan-Sassuolo (©Getty Images)

NEWS MILAN – Oggi dalle 18 a San Siro è andato in scena Milan-Sassuolo, match valido per la 26esima giornata del campionato di Serie A 2018/2019. Per i rossoneri era importante vincere, dopo la sconfitta a sorpresa dell’Inter a Cagliari.

La squadra di Gennaro Gattuso era reduce da tre vittorie consecutive e altri 3 punti avrebbero permesso di scavalcare i cugini al terzo posto. Inoltre, in attesa del derby capitolino, c’era la possibilità di allungare sulla Roma. A Milano arrivava una formazione di massimo rispetto come quella di Roberto De Zerbi, allenatore abile nel far giocare bene le proprie squadre. Missione compiuta, con il Milan che ha vinto 1-0 grazie a un autogol di Lirola nel primo tempo. Prestazione brutta dei rossoneri, però il sorpasso sull’Inter è arrivato. Il Diavolo è terzo nella classifica del campionato di Serie A.

Serie A, Milan-Sassuolo: tabellino, voti e pagelle

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma 6,5; Calabria 5,5 , Musacchio 6,5, Romagnoli 6,5, Rodriguez 6; Kessiè 5,5, Bakayoko 5 (11′ st Biglia 5,5), Paquetà 5,5 (28′ st Castillejo 5,5); Suso 4,5, Piatek 6 (39′ st Cutrone sv), Calhanoglu 5,5.
A disposizione: Montolivo, Borini, Conti, Abate, A. Donnarumma, Bertolacci, Strinic,, Reina, Laxalt. Allenatore: Gattuso 5,5

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 4,5; Lirola 6, Peluso 6, Ferrari 6, Demiral 6,5; Sensi 6,5, Magnanelli 6 (23′ st Pegolo 6), Locatelli 5,5 (18′ st Bourabia 5,5); Berardi 5,5, Djuricic 5,5 (29′ st Matri 6), Boga 6,5.
A disposizione: Scamacca, Di Francesco, Lemos, Adjapong, Babacar, Odgaard, Magnani, Rogerio, Sernicola. Allenatore: De Zerbi 6,5

ARBITRO: Valeri di Roma

MARCATORI: 35′ pt aut. Lirola (M)

NOTE: Espulso al 19′ st Consigli (S), per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Bakayoko, Paquetà, Rodriguez (M). Recupero: 2′ pt, 5′ st.

MILAN-SASSUOLO: PAGELLE ROSSONERE

Donnarumma 6,5: chiamato in causa poco, ma sull’occasione più pericolosa creata dal Sassuolo è bravo a respingere la deviazione di Djuricic. Gigio attento anche sul diagonale di Matri. Il neo 20enne si fa trovare sempre pronto.

Calabria 5,5: Boga lo mette in difficoltà, anche se va detto che Davide non è ben supportato da Kessié e Suso in fase difensiva. Quando si spinge in avanti non riesce ad essere efficace e preciso.

Musacchio 6,5: l’argentino esulta in occasione dell’1-0, ma il gol non è suo, si tratta di autorete di Lirola. Prestazione sufficiente per l’ex Villarreal.

Romagnoli 6,5: il capitano del Milan si conferma un muro praticamente insuperabile.

Rodriguez 6: ordinaria amministrazione per il terzino svizzero, che tiene a bada un cliente potenzialmente scomodo come Berardi. In fase offensiva non si fa quasi vedere, rimanendo bloccato dietro per evitare di squilibrare troppo la squadra.

Kessié 5,5: forse la sua prova risente ancora della botta presa in Coppa Italia contro la Lazio, però sull’1-0 si mangia due gol nel secondo tempo. Avrebbe potuto chiudere la partita, invece ha sbagliato due ghiotte chance. Si vede che fisicamente non stava benissimo oggi e che ha stretto i denti.

Bakayoko 5: non è la solita diga insormontabile del centrocampo. Prestazione sottotono del mediano francese, che probabilmente inizia a risentire del fatto di giocare continuamente senza mai rifiatare. (Dal 56′ Biglia 5,5: entra per dare ordine al reparto, però si vede che non è ancora al 100% e non viene neppure aiutato sufficientemente dai compagni)

Paquetà 5,5: parte bene e poi cala di intensità. Continua a mostrare personalità e non ha paura di ricevere palla anche in situazioni difficili. Sicuramente può fare meglio, soprattutto se i compagni attorno a lui si muovono meglio e capiscono le sue giocate. (Dal 73′ Castillejo 5,5: lo spagnolo non riesce a incidere particolarmente, anche se non manca in quanto a impegno e a pressing).

Suso 4,5: praticamente nulla da salvare della sua prestazione. Aiuta poco Calabria e sbaglia tanto quando deve innescare i compagni in attacco. Forse era meglio mettere Castillejo dal 1′ al suo posto.

Piatek 6: servito poco e male dai compagni, deve sicuramente migliorare anche lui nel difendere palla perché ne perde qualcuna di troppo. Sufficienza per aver provocato l’espulsione di Consigli e per aver dato a Kessié il ghiotto pallone del potenziale 2-0. (Dall’83’ Cutrone sv).

Calhanoglu 5,5: costretto a fare molto lavoro lavoro difensivo oggi, gli manca a volte un po’ di brillantezza in fase di costruzione.

Gattuso 5,5: un bruttissimo Milan quello visto oggi a San Siro col Sassuolo. Sicuramente si salvano i 3 punti e il sorpasso sull’Inter, così come il fatto di non aver subito gol. Però ci sono cose sulle quali migliorare.

 

Redazione MilanLive.it