Milan Primavera
Milan Primavera (Foto AC Milan)

Clamoroso risultato per la formazione Primavera del Milan nell’ultima gara del campionato di categoria, giunto al suo 22° turno stagionale.

La squadra di mister Federico Giunti, con l’intento di scalare la classifica del proprio torneo, si è esibita stamattina allo stadio di Sommacampagna contro i pari età del Chievo Verona, una sorta di anticipo giovanile del match che si disputerà al Bentegodi stasera tra le stesse due contendenti in Serie A.

Ne è scaturito un clamoroso pareggio per 3-3, che vede i ragazzi del Milan disperarsi e rammaricarsi per aver gettato al vento un successo d’oro e praticamente già in tasca. Primo tempo pazzesco dei ragazzi di Giunti, sotto gli occhi dei dirigenti Leonardo e Paolo Maldini, che dopo 45 minuti erano già avanti per tre reti grazie alle prodezze di Daniel Maldini prima, Alessandro Sala poi e Franck Tsadjout per un parziale 3-0 che sembrava aver chiuso le ostilità.

Ripresa shock invece per i rossoneri, che dal 67′ minuto in poi sono stati in grado di farsi rimontare da un Chievo combattivo e generoso: il diagonale di Rabbas riapriva le ostilità, poi nel giro di pochi minuti prima Ravaglia e poi D’Amico trovavano le reti del pareggio definitivo. Un 3-3 che non può far piacere ad un Milan bello solo a metà e troppo sprecone, con i rossoneri che restano inchiodati nella zona bassa della classifica della Primavera TIM.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it