Gennaro Gattuso Hakan Clahanoglu
Gennaro Gattuso e Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

NEWS MILAN – Sprazzi del vero Hakan Calhanoglu in questo incoraggiante 2019. Dopo un avvio di stagione disastroso, il numero 10 del Milan sta silenziosamente mostrando di crescita in questo importantissimo rush finale di campionato.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Molto, se non tutto, lo deve a Gennaro Gattuso. Un allenatore che l’ha puntualmente e ininterrottamente difeso a spada tratta, anche quando magari poteva farne a meno. L’ha tutelato in campo e fuori, schierandolo sempre e anche con i vari cambi di modulo e quando la tifoseria chiedeva altro. E alla fine, ha stroncato sul nascere qualsiasi possibilità di addio durante la sessione invernale.

Il centrocampista turco, chiaramente consapevole di tutto ciò, non ha perso occasione per sottolinearlo nel corso di un’intervista ai microfoni di Tuttosport: “Ho parlato spesso con lui, è stato fondamentale, lo ammetto. Gattuso è una persona che parla con tutti quanti, sa dare un’energia positiva e aiuta i ragazzi a tornare a grandi livelli. Il mister mi ha aiutato molto anche nel privato”. E ora finalmente si avvia verso i suoi veri livelli: “E’ un momento positivo e sono ottimista. Gioco, sto bene, le mie performance sono buone, così come quelle della squadra. Siamo terzi e vogliamo tornare in Champions, sono tanti anni che il Milan non ci arriva. Abbiamo ancora un lungo viaggio da fare, mancano tante partite, ma stiamo lavorando duramente per raggiungere l’obiettivo. Nel calcio si vivono diversi momenti, è normale che ci siano alti e bassi. Io sono sempre stato focalizzato sulla squadra, sul gruppo. Sono felice delle ultime due, tre settimane, segnare o fare assist è una bella cosa, ma l’importante è che vinca il Milan”.

 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it