Marek Jankulovski
Marek Jankulovski (©Getty Images)

MILAN NEWS – Continuano a fioccare i pareri di ex stelle milaniste a pochi giorni dal derby di domenica; oggi ha parlato Marek Jankulovski, ex esterno ceco.

Terzino sinistro dal piede raffinato e dalle ottime qualità offensive, Jankulovski ha militato dal 2005 al 2011 nel Milan; interpellato da Calciomercato.com il ceco ha detto la sua sui rossoneri di oggi e sulla stracittadina contro l’Inter.

Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

News Milan, Jankulovski difende Gattuso: “Ha un grande carattere”

Sul rapporto con Gennaro Gattuso, suo amico ai tempi del Milan, ha parlato così: “E’ normale per me seguire sempre il Milan, è una parte del mio cuore. Ora sono direttore sportivo del Banik Ostrava e a volte non riesco a seguirla se giocano entrambe di domenica. Sono molto contento per Rino, la sua squadra sta dimostrando grande entusiasmo nella rincorsa alla Champions League, ormai è un obiettivo conclamato. Ha un carattere forte e deciso, non può vivere senza calcio. Io credo abbia avuto la capacità e l’umiltà di fare il giusto percorso: non ha avuto paura di rimettersi in gioco all’estero, ha accettato un incarico con la Primavera e adesso sta raccogliendo quanto seminato con fatica e passione. E’ un tecnico capace ed è voluto bene dai suoi giocatori, le assicuro che non è una cosa scontata. E non sono d’accordo con chi lo critica, il Milan ha un bel gioco”.

Molto attratto Jankulovski dall’arrivo di Krzysztof Piatek a gennaio: “E’ molto difficile fare paragoni, è solo all’inizio della sua carriera. Certo, non è una cosa normale arrivare in Italia e fare tutti questi gol. I miei amici Sheva e Pippo erano attaccanti straordinari, solo avvicinarsi a loro vuol dire essere un top. Dentro l’area ha qualcosa di Inzaghi, per la capacità di farsi trovare sempre dove andrà a cadere il pallone. Per coordinazione e tiro da fuori ricorda anche Shevchenko, diciamo un mix tra i due. Adesso però bisogna dargli tempo, non pretendere tanto da lui perché per scrivere la storia del club ci vuole tempo. Dovrà confermarsi negli anni, ma il Milan con lui ha fatto davvero un grandissimo colpo e penso che sarà l’attaccante del futuro”.

Un pronostico per il derby di domenica è cosa dovuta da Jankulovski: “Il Milan gioca in casa ed è favorito, avrà tanto entusiasmo da parte dei tifosi. E’ molto difficile fare un pronostico ma credo nella vittoria del Milan, me la auguro. L’Inter ha qualche difficoltà ma conosco bene Spalletti, che ho avuto a Udine, e per me saprà uscire alla grande dalle difficoltà. Come allenatore è super”.

Infine un giudizio anche sul ritorno di un altro suo ex compagno, Paolo Maldini: “Quando Paolo ha preso questo nuovo incarico ho pensato: ‘Finalmente!’. Una persona del suo spessore serve al Milan. Sono venuto due volte a Milano negli ultimi mesi e l’ho incontrato in sede. Abbiamo parlato a lungo e ho visto grande entusiasmo e umiltà. Mi ha detto che vuole imparare, che per lui questi sono mesi importanti per una crescita nel ruolo. Anche io lo sto vedendo nella mia prima esperienza da direttore sportivo al Banik Ostrava, ci vuole rispetto per quello che fai. Essere stato un grandissimo campione non vuole dire nulla rispetto a questa nuova dimensione. Devi saperti prendere il tuo tempo, imparare e aggiornarti. Ma ripeto, in lui vedo grande entusiasmo e sono contento perché farà bene in questa nuova veste”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore