Luciano Spalletti Torino-Inter
Luciano Spalletti (©Getty Images)

NEWS MILAN – E’ un Luciano Spalletti deluso ma non furente quello presentatosi ieri nel post partita di Inter-Eintracht Francoforte, gara vinta di misura dai tedeschi e che ha condannato i nerazzurri all’eliminazione di Europa League. Tuttavia, c’è stata una domanda riguardante il Milan che non è stata affatto apprezzata dal tecnico toscano.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Quando infatti gli è stato chiesto se avesse paura, adesso, in vista della stracittadina di domenica sera e di un ambiente che rischia di implodere, l’allenatore ha mostrato il suo disappunto in merito. Ecco quanto riportato da La Gazzetta dello Sport oggi in edicola: “Avremo paura? Non è corretto come discorso. Chiaro che dobbiamo far meglio della partita con l’Eintracht, ma paura non è il termine corretto, mica ci picchiano. Ci vuole più fiducia, ma quello viene in automatico”. L’Inter, intanto, dopo aver già perso il terzo posto, adesso rischia di sprofondare anche a un desolante -4: “Non so cosa ci si possa aspettare o si possa credere di andare a prendere a questo punto del campionato. Secondo me siamo nella classifica in cui dovevamo essere perché anche le altre squadre lottano con noi. Vedo disparità di trattamento con noi, bisognerebbe fare delle valutazioni ma lo dico non per difendermi: prendo tutte le colpe, metto davanti me stesso agli altri. Non vedo nulla di strano”.

 

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it