Home Milan News Gattuso e il nuovo Milan: in arrivo due alternative tattiche

Gattuso e il nuovo Milan: in arrivo due alternative tattiche

Gennaro Gattuso Milan
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il derby di Milano ha riaperto qualche piccola ferita in casa Milan, soprattutto per quanto riguarda la produzione di azioni e pericolosità offensiva.

I rossoneri hanno segnato 2 reti all’Inter nella sconfitta di domenica a San Siro, entrambe però arrivate su sviluppi di calci piazzati. Poche invece le manovre reali d’attacco, come testimonia la scarsa vena realizzativa di Krzysztof Piatek che è stato servito poco dai compagni ed ha toccato soltanto 15 palloni in tutto l’arco dell’incontro, tentando solo una volta la conclusione con un colpo di tacco difficilissimo.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Come scrive oggi Sportmediaset Gennaro Gattuso vuole correre ai ripari e in questi giorni di sosta per le Nazionali vuole studiare delle alternative tattiche per far rendere al meglio il suo Milan anche in attacco, dopo aver sistemato diversi problemi della difesa. Sono due le idee che Gattuso vorrebbe approfondire nei prossimi allenamenti: la prima è quella di mantenere il 4-3-3 come modulo base cambiando però l’ordine dei fattori, ovvero avvicinando alla porta Lucas Paquetà, schierato magari come ala d’attacco, e spostando Hakan Calhanoglu in una posizione più da centrocampista, così da poter essere più centrale nel gioco del Milan.

L’idea è quella di avvicinare Paquetà allo stesso Piatek, senza però escludere del tutto l’utilizzo di Patrick Cutrone che potrebbe diventare nuovamente titolare nella seconda opzione, ovvero un 4-3-1-2 di ‘berlusconiana memoria’ con il brasiliano alle spalle delle due suddette punte. In questo schieramente avrebbe meno spazio il deludente Suso, che potrebbe prendersi una pausa, mentre Biglia tornerebbe in cabina di regia con Bakayoko e Kessie a fare da mezze ali pure. Gattuso ci lavorerà per poi capire quale schieramento sarà idoneo a far riprendere la corsa positiva del Milan.

 

Keivan Karimi – redazione MilanLive.it