Bandiera cinese
Bandiera cinese a Pechino (©Getty Images)

In questi giorni i rapporti istituzionali tra Italia e Cina sembrano arricchirsi sempre più, soprattutto grazie alla visita del premier cinese Xi Jinping a Roma.

Inoltre, come riportato anche da Sportmediaset, il viceministro della comunicazione Shen Haixiong incontrerà domenica i vertici della Federcalcio italiana per argomentare su una possibile collaborazione in merito ai contenuti audiovisivi legati al calcio. Haixiong è a capo di broadcaster con un’audience di oltre 1.5 miliardi di spettatori.

Tra le varie idee su cui si potrà stabilire questa partnership c’è anche quella che riguarda la possibilità di far disputare alcuni incontri ufficiali della Serie A, della Coppa Italia e della Supercoppa proprio a Pechino. È questo l’oggetto dell’accordo pluriennale su cui lavorano i vertici del calcio italiano con China Media Group, principale gruppo media dello Stato cinese, e di cui si discuterà domenica.

La Cina inoltre, che punta ad ottenere l’organizzazione dei Mondiali di calcio 2026 o 2030, intende far crescere il proprio movimento e punta a rapportarsi con un paese calcisticamente più evoluto come l’Italia. Non a caso il commissario tecnico della Nazionale asiatica è Fabio Cannavaro, il quale ha preso il posto di un altro ‘big’ azzurro come Marcello Lippi.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it