Andriy Shevchenko
Andriy Shevchenko (©Getty Images)

MILAN NEWS – Krzysztof Piatek erede di Andriy Shevchenko: ad ammetterlo ora è direttamente lo stesso ex bomber del Milan. L’indimenticabile goleador ucraino, nel corso di un’intervista ai microfoni di Sportmediaset, con tutta la cautela del caso, ha infatti dato la sua benedizione per l’ingombrante paragone che impazza nel mondo rossonero.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

“Sì, può essere il mio erede”, ammette l’attuale Ct della nazionale ucraina. Il 23enne di Dzierzoniow non ha risentito per niente del passaggio da Genoa al Milan e ha stupito particolarmente l’ex storico attaccante rossonero: “Ha un fiuto del goal incredibile, ne ha fatto alcuni veramente da grande attaccante rubando il tempo e smarcandosi bene dai difensori. E’ completo: sa calciare bene con entrambi i piedi e sa anche colpire di testa, sta aiutando molti il Milan”. 

Purtroppo il tutto non è bastato per vincere il derby e portarsi a +4 sull’Inter: Piatek è infatti rimasto all’asciutto per la terza volta dal suo arrivo a gennaio, toccando appena 17 palloni (mai così pochi) e senza mai essere davvero coinvolto nella manovra offensiva dato un rendimento anche al di sotto della media per Suso e Hakan Calhanoglu. Tuttavia, non sono mancate le occasioni per la squadra di Gennaro Gattuso e Shevchenko resta comunque ottimista per il grande ritorno in Europa: “Ho visto la partita con l’Inter, sì. Negli ultimi minuti il Milan ha avuto diverse chance e poteva finire anche in pareggio, ma nonostante questa sconfitta credo che la squadra resti in piena corsa Champions e alla fine ce la farà anche”. 

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it