Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (©Getty Images)

MILAN NEWS – La amichevole di beneficenza tra il Liverpool Legends e il Milan Glorie giocata sabato scorso ha riportato alla memoria le finali di Champions League disputate tra queste due rivali europee anni fa.

Tra i protagonisti della gara di Anfield Road c’era anche Carlo Ancelotti, che fu il tecnico del Milan in entrambe le finali: quella del 2005 persa a Istanbul e quella del 2007 vinta invece ad Atene. L’attuale allenatore del Napoli ha guidato momentaneamente le vecchie glorie milaniste anche sabato scorso in un coacervo di elementi nostalgici e apprezzati dai veri tifosi di calcio.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Ancelotti oggi è stato ospite di un evento organizzato dall’Università Tor Vergata di Roma, dove ha ricevuto il premio ‘Etica dello Sport‘. Lo stesso ex allenatore del Milan, come riportato da gazzetta.it, ha risposto alle domande degli studenti presenti in aula per tale incontro.

Interessante la replica di Ancelotti alla domanda di un tifoso milanista, che gli ha chiesto lumi sulla notte terribile di Istanbul e su quella finale persa ai rigori con il Liverpool: “Non mi prendo mai troppo sul serio. In una partita di calcio possono succedere tre cose: si può vincere, pareggiare o perdere. Di peggio non può succedere nulla. A Istanbul abbiamo perso male, ma senza il supporto della società sarebbe finita. Il Milan in quell’occasione si comportò da società, capendo che avevamo giocato bene anche se il risultato non ci aveva premiato. Da lì siamo ripartiti”.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore