San Siro AC Milan
San Siro (©Getty Images)

MILAN NEWS – Meglio un nuovo impianto che San Siro ristrutturato: il Milan segue questa linea già da un bel po’, ma ora anche l’Inter sembrerebbe essersi convinta definitivamente.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Come infatti riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, i due club ormai convergono su un progetto condiviso per il nuovo stadio da presentare e si va sempre più verso la costruzione di un nuova struttura. Considerando che le società dovevano presentare un piano al Comune entro fine aprile, ora i tempi si potrebbero accorciare e la consegna potrebbe avvenire già la prossima settimana.

Alessandro Antonello, Ad nerazzurro, si è espresso così ieri alla riunione ECA ad Amsterdam: “Inter e Milan procedono insieme. Abbiamo ancora del lavoro da fare, ma i tempi sono maturi. A breve comunicheremo al Comune quale sarà la scelta condivisa. Milano ha bisogno di uno stadio all’altezza delle principali città europee”. Rimettere mano al Meazza – sottolinea il quotidiano – inoltre avrebbe tempi lunghi, costi alti, risultati finali non ideali e implicherebbe la ricerca di un altro impianto dove giocare comunque per una o due stagioni. Il piano demolizione consente invece di avere uno stadio moderno, da 60mila spettatori, con più libertà progettuale e con la possibilità di giocare nel vecchio impianto durante i lavori. “Lo stadio di proprietà è un asset fondamentale”, ha aggiunto Antonello. Ed è pienamente d’accordo Ivan Gazidis, grande e primissimo promotore di questa iniziativa.

 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it