Home Milan News Baresi: “San Siro una seconda casa. Contrario alla demolizione”

Baresi: “San Siro una seconda casa. Contrario alla demolizione”

Franco Baresi
Franco Baresi (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Continuano a circolare voci e pareri sul futuro dello stadio di San Siro, che potrebbe essere soggetto a demolizione o ristrutturazione in tempi brevi.

Milan e Inter, assieme al Comune di Milano, dovranno presto decidere cosa fare con tale impianto e se continuare ad utilizzarlo in una veste moderna e rinnovata oppure puntare su uno stadio nuovo di zecca che sia negli stessi parametri di quelli internazionali. Anche una bandiera milanista come Franco Baresi ha scelto di dire la sua in merito a questa impellente situazione.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news MilanLEGGI QUI.

Baresi, nell’intervista esclusiva concessa al portale Sportnews.euha parlato in maniera nostalgica di San Siro, stadio che evoca tanti bei ricordi: “E’ chiaro che è uno stadio storico, pieno di ricordi, siamo tutti affezionati a San Siro, ma i tempi cambiano e bisogna guardare avanti. Gli interessi sono molti, i club devono fare tante valutazioni. E’ stato già ristrutturato, più di tanto credo non si possa fare. Avere uno stadio moderno, confortevole, credo spinga più volentieri il tifoso a seguire la propria squadra. La soluzione migliore sarebbe di non demolirlo e farne un altro”.

Impossibile per Baresi non pensare allo stadio ‘Meazza’ come una parte della sua vita calcistica: “Personalmente sono cresciuto a San Siro e lì ho chiuso la mia carriera. E’ stata la mia seconda casa. Ovviamente sto parlando con il cuore. Certo avere lo stadio di proprietà farebbe la differenza…Un nome per un possibile nuovo impianto? Preferisco non rispondere, certe domande mi mettono in difficoltà”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it